Milan, senza Ibra ci pensano Giroud e Leao: rossoneri macchina da gol

I rossoneri volano a quasi due gol di media realizzati a partita. Con la doppietta alla Lazio il francese è salito in doppia cifra confermandosi implacabile in casa. Il portoghese mai così bene in carriera
Milan, senza Ibra ci pensano Giroud e Leao: rossoneri macchina da gol© ANSA
4 min
TagsGiroudLeao

La goleada contro la Lazio ha fatto volare il Milan nelle semifinali di Coppa Italia. I rossoneri sono entrati tra le prime quattro della competizione per la terza volta nelle ultime quattro edizioni e cercheranno nella doppia sfida contro l’Inter di riscattare la rocambolesca eliminazione ai quarti della scorsa stagione nel match della “disfida” tra Ibrahimovic e Lukaku.

Milan in volo: ora l'obiettivo è il primo posto in campionato

La squadra di Stefano Pioli sta vivendo un momento particolarmente positivo con cinque vittorie nelle ultime sette partite ufficiali. Guardando la classifica, quindi, nell’ambiente rossonero brucia ancora di più la sconfitta contro lo Spezia, dopo la quale però la squadra ha saputo reagire meritandosi la grande possibilità di tornare da sola in testa alla classifica, già sprecata proprio nel match contro i liguri. Per farlo, però, il Milan dovrà battere la Sampdoria nel lunch match della prossima giornata sperando che nella serata di sabato lo scontro diretto tra Napoli e Inter si sia concluso in parità.

Milan, poker alla Lazio: Giroud super, è semifinale
Guarda la gallery
Milan, poker alla Lazio: Giroud super, è semifinale

Milan macchina da gol: media stagionale di quasi due reti a partita

Obiettivo possibile anche grazie ai grandi numeri offensivi dei rossoneri che hanno realizzato 17 gol nelle ultime sette partite. Il totale aggiornato dopo la Coppa Italia parla di 62 reti in 32 partite comprendendo tutte le competizioni, 38 dei quali realizzati dagli attaccanti. Una media di poco inferiore ai due gol a partita e che è di tutto rispetto e in linea con i 98 gol totali della scorsa stagione. Il tutto grazie all’ottimo rendimento della coppia formata da Olivier Giroud e Rafael Leao, che nel match di Coppa contro la squadra di Sarri hanno superato Zlatan Ibrahomovic, ora “solo” terzo miglior bomber della squadra con 8 gol, dietro al francese a 10 e al portoghese a nove.

Il Milan schianta la Lazio
Guarda il video
Il Milan schianta la Lazio

Milan, Giroud-Leao nuova coppia gol: aspettando il rientro di Ibrahimovic

Giroud in particolare ha ormai conquistato la fiducia di allenatore e tifosi grazie a numeri da top player in particolare nelle gare casalinghe. Il francese, entrato in doppia cifra per la 15ª stagione consecutiva della carriera, ha segnato tutti i 10 gol stagionali in casa e solo nelle partite in cui ha giocato da titolare, che sono appena otto. Inoltre le due doppiette ravvicinate contro Inter e Lazio lo hanno riportato indietro di 9 anni, visto che era dai tempi dell’Arsenal nel 2013 che Giroud non segnava due doppiette di fila.

Infine, Olivier è diventato il terzo giocatore rossonero nelle ultime 10 stagioni capaci di segnare in quattro match ufficiali da titolare di fila al "Meazza" dopo Ibrahimovic nell’ottobre 2020 e Calhanoglu nel luglio 2020. Non è da meno Leao, che toccando 9 gol e 5 assist ha ritoccato i propri primati personali in una sola stagione. Zlatan Ibrahimovic morde il freno per tornare: chissà se solo per la voglia di rivedere il campo o perché la concorrenza si è fatta temibile…

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Milan, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti