Milan-Bologna, perché è stato annullato il gol di Theo Hernandez dopo il rigore sbagliato

Ecco cosa dice il regolamento sui tiri dal dischetto, dopo la respinta del palo: il motivo del fischio di Massa
1 min

Missione fallita da Theo Hernandez dagli 11 metri, nel secondo tempo di Milan-Bologna. Il terzino sinistro rossonero ha preso in pieno il palo, facendosi ipnotizzare da Skorupski. Sulla respinta del legno, il giocatore francese ha toccato la palla, depositandola in fondo al sacco nonostante l'intervento di due difensori felsinei. Il regolamento, però, ha costretto l'arbitro Massa ad annullare la rete.

Gol annullato a Theo Hernandez dopo il rigore sbagliato: il motivo

Rigore sbagliato e gol annullato. Theo Hernandez macchia il suo Milan-Bologna con un errore dal dischetto, poco prima della seconda rete di Loftus-Cheek. Il sinistro del francese ha colpito il palo alla sinistra di Skorupski, con l'ex Real Madrid che ha realizzato sulla respinta del legno. Poi, il fischio dell'arbitro Massa e l'annullamento della marcatura rossonera.

Il regolamento, infatti, nega al calciatore che tira il penalty di tornare sulla sfera dopo aver centrato un palo o una traversa, se non ci sono stati precedentemente tocchi del portiere o di altri atleti in campo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti