Milik lascia la Nazionale: "Inutile rischiarlo, torna a Napoli"

La comunicazione della Federcalcio polacca: "Ha una lesione ai muscoli addominali, su richiesta del club torna in Italia"
Milik: 93.975 euro© FOTO MOSCA
TagsnapoliEuro 2020

Milik torna in Italia. L'attaccante del Napoli era stato convocato con la Nazionale polacca per i prossimi impegni validi per le qualificazioni ad Euro 2020, anche se era già stata esclusa la sua partecipazione sia alla partita di sabato con Israele, in trasferta, sia al bis con la Slovenia in programma martedì prossimo allo stadio Nazionale di Varsavia. Ora lascia la Polonia per tornare a curarsi. Il problema è il riacutizzarsi di un fastidio inguinale, per la precisione si parla di una tendinite al pube che l'aveva costretto a rimanere fuori dai convocati per la gara contro il Genoa di campionato, pareggiata dagli azzurri 0-0. A comunicare il rientro forzato del centravanti ci ha pensato l'addetto stampa della Polonia, Jakub Kwiatkowski, tramite un tweet. 

Napoli, 13 convocati in nazionale
Guarda la gallery
Napoli, 13 convocati in nazionale

Milik torna in Italia

Arriva su Twitter la comunicazione su Milik, a scriverlo Jakub Kwiatkowski:"Milik lascia il gruppo della Nazionale. E' arrivato in gruppo con una lesione ai muscoli addominali. Dopo la diagnosi, la consultazione con lo staff medico di Jacek Jaroszewski e una terapia iniziale è stato deciso di non correre rischi inutili. Il giocatore ritorna in Italia dove su richiesta del Napoli si sottoporrà ad ulteriori controlli".

Napoli, niente cessioni a gennaio
Guarda il video
Napoli, niente cessioni a gennaio

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti