Napoli, Gattuso bis: De Laurentiis ha scelto

Il tecnico non ha utilizzato la clausola rescissoria e la società ha rinnovato i contratti dei suoi collaboratori: a breve la firma per restare insieme almeno sino al 2022

© SSC NAPOLI via Getty Images
Antonio Giordano

Senza assembramento, però anche senza distanziamento sociale: il Napoli e Gattuso resteranno insieme, uno a fianco all’altro, e sceglieranno a giorni se ancora dovranno condividere le proprie esistenze sino al 2022 o allungarsi fino al 2023. Ma De Laurentiis ha scelto e l’ha fatto a modo suo, cominciando a confermare gli uomini dello staff dell’allenatore: gli sarebbe bastato il silenzio-assenso della clausola rescissoria, scaduta il 31 maggio, l’altro giorno, ed invece il presidente ha preferito andare oltre e con una mail che ribadisce la forza dell’accordo e spinge a guardare avanti. Il Gattuso-bis potrà decollare, ufficialmente, dall’8 giugno, la data in cui, volendo, il Napoli si sarebbe potuto disimpegnare con il proprio tecnico: ma il primo passo, la fiducia negli uomini che lo circonda, è propedeutico al rinnovo che verrà affrontato sin da prossimo week-end, quando Aurelio De Laurentiis arriverà a Castel Volturno per chiacchierare con il suo allenatore e salutare la squadra.

Napoli, la maglia 2020-2021: sul web circolano le prime ipotesi
Guarda la gallery
Napoli, la maglia 2020-2021: sul web circolano le prime ipotesi

Il progetto, già abbozzato agli inizi di marzo, prima che il mondo si fermasse, va adeguato e sviluppato, attraverso volontà che sono reciproche e un feeling che, nel duro trimestre alle spalle, si è consolidato anche umanamente: Gattuso ha un accordo sino al giugno del 2021, che va semplicemente aggiornato, e però prima ci sarà la Coppa Italia, il campionato e infine la Champions, che fungeranno da ponte verso il futuro. C’è convergenza di interessi sulle priorità, il rinnovo di Mertens, di Zielinski e la conferma di Fabian Ruiz; e c’è la consapevolezza che bisognerà affrontare, sul breve periodo, tre interrogativi, innanzitutto di natura tattica, sparsi qua e là, tra le pieghe di trentasei pagine che segnano l’inizio di un nuovo ciclo. De Laurentiis e Gattuso si sono (virtualmente) detti sì.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

Napoli, Ospina: "Coppa Italia? Inter fortissima, ma conquistiamo la finale"
Guarda il video
Napoli, Ospina: "Coppa Italia? Inter fortissima, ma conquistiamo la finale"

Commenti