Napoli
0

De Laurentiis-Covid 19, il Napoli contro Cartabianca

Il club azzurro non ha gradito il modo in cui è stato presentato il caso della positività del patron nel corso della trasmissione condotta da Bianca Berlinguer

De Laurentiis-Covid 19, il Napoli contro Cartabianca
© ANSA

NAPOLI - E' scontro tra il Napoli e la trasmissione tv Cartabianca. Il club azzurro infatti non ha gradito il modo in cui, nella puntata di ieri sera, è stato esposto il caso della positività al Covid-19 di Aurelio De Laurentiis: è stato infatti reso emblematico dei comportamenti da non adottare quando si palesano i sintomi da Coronavirus. Il patron azzurro è stato tirato in ballo per due volte dalla condutttrice Bianca Berlinguer, che ha sostenuto che De Laurentiis si sarebbe presentato all'Assemblea di Lega con la febbre alta, chiedendo agli ospiti (in particolare lo scrittore Mauro Corona e la ministra dell'Istruzione Azzolina) un commento in merito. Dichiarazioni che hanno prodotto il risentimento del club partenopeo che ha provato a contattare la Rai. De Laurentiis infatti sarebbe partito con un mal di pancia e la sua temperatura sarebbe stata misurata dapprima a Capodichino, poi a Malpensa e infine all'Hilton, sede dell'assemblea. Il tutto ribadito anche da Dal Pino, presidente della Lega: "Dopo i controlli in aeroporto non aveva febbre". "Il Napolista" riporta che De Laurentiis è venuto a conoscenza della positività in quanto si sottopone ogni quattro giorni al tampone e non perché accusasse sintomi specifici.

I passaggi sotto accusa

Un paio di passaggi della trasmissione sono quelli che hanno suscitato la reazione del Napoli. Il primo, quello in cui la conduttrice Bianca Berlinguer ha interpellato Mauro Corona in merito alla giustificazione del patron azzurro, relativa a una indigestione di ostriche. Lo scrittore ha replicato che De Laurentiis "sapeva benissimo cosa aveva e mi dispiace molto. Non sapevo… non si sa mai, è un azzardo che, augurandogli ovviamente che guarisca come ho augurato a Berlusconi, per carità, però sapeva. Io sono un povero diavolo ma se sento la febbre non vado al bar, dico che ho la febbre e sto chiuso qui anche se la febbre può essere indotta da grandi bevute". Altro passaggio, lo scambio tra la conduttrce e Lucia Azzolina: "De Laurentiis è andato con la febbre alta alla festa della Lega", ha commentato la Berlinguer.

De Laurentiis positivo al Coronavirus: l'annuncio del Napoli

Tutte le notizie di Napoli

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45