Napoli, il Covid-19 blocca anche Osimhen

I tamponi fermano l'attaccante nigeriano: Gattuso in totale emergenza
Napoli, il Covid-19 blocca anche Osimhen© LAPRESSE
Antonio Giordano
Tagsnapoli

Il 2020 del Napoli si chiude con una pessima notizia, che finisce però per essere nota e dunque aprire il 2021, appesantendolo: Victor Osimhen è rientrato in Italia ed è risultato positivo ai tamponi del Covid-19. L’attaccante nigeriano, fermo da circa due mesi per un infortunio alla spalla e ormai da qualche settimana in Belgio, per un ciclo di terapie, deve fermarsi stavolta per colpa del virus.

Napoli, capolavoro Insigne allo Stadio Maradona: Torino acciuffato al 92'!
Guarda la gallery
Napoli, capolavoro Insigne allo Stadio Maradona: Torino acciuffato al 92'!

Napoli in emergenza

Gattuso dunque è in totale emergenza per la sfida di domenica a Cagliari e a questo punto spera di recuperare Mertens per la finale di Supercoppa con la Juventus. Osimhen è asintomatico e non ha avuto contatti con i compagni di squadra. E' già in isolamento.

"Milik dice sì all'Atletico Madrid"
Guarda il video
"Milik dice sì all'Atletico Madrid"

La festa in Nigeria

Nel frattempo sui social sono spuntati dei video che immortalano l'attaccante del Napoli protagonista di un party senza distanziamento o mascherine che ha avuto luogo in Nigeria lo scorso 28 dicembre, il giorno prima del suo compleanno. Il sospetto è che in questa occasione abbia contratto il coronavirus. Nelle immagini divulgate dalla pagina Instagram officialgoldenmichael (l'account di un cantante nigeriano) si nota chiaramente l'assenza di distanziamento e mascherine

Osimhen, festa di compleanno tra balli, soldi e zero mascherine
Guarda il video
Osimhen, festa di compleanno tra balli, soldi e zero mascherine

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti