Napoli, Ospina si arrende: tocca a Meret

Il portiere costretto a fermarsi per una distrazione alla coscia
Napoli, Ospina si arrende: tocca a Meret© FOTO MOSCA

NAPOLI - Non si è arreso a Marassi, nonostante a un certo punto avesse vacillato seriamente, però ha dovuto farlo ieri: bandiera bianca e adios, come direbbe lui, per un paio di settimane. David Ospina salterà la partita di domenica con l'Inter, tanto per cominciare: distrazione di primo grado del bicipite femorale sinistro, la diagnosi raccontata ieri dallo staff medico. E ciò significa che domenica al Maradona toccherà di nuovo a Meret: dopo la certezza dell'impiego di Politano, complice anche la squalifica di Lozano, il destino ha sciolto un altro dubbio al posto di Gattuso. In realtà, nonostante il Napoli sia tornato in campo soltanto ieri dopo i due giorni di riposo concessi al rientro da Genova, probabilmente il nodo vero, seppur grande, è quello solito. Quello delle ultime settimane: Osimhen o Mertens a recitare da centravanti.

Fabian Ruiz-Osimhen, il Napoli riscatta il ko con la Juve: 2-0 alla Sampdoria
Guarda la gallery
Fabian Ruiz-Osimhen, il Napoli riscatta il ko con la Juve: 2-0 alla Sampdoria

Tocca a Meret

E allora, David il colombiano si ferma ancora: neanche il tempo di smaltire definitivamente l'infrazione al quarto dito della mano sinistra rimediata nel corso della sosta, in allenamento, che ieri s'è dovuto rassegnare al cospetto degli esami strumentali. Nulla di serio, comunque: una distrazione di primo grado alla coscia sinistra, una lesione molto piccola che dovrebbe tenerlo fuori per un paio di settimane. Si vedrà. E nel frattempo toccherà ad Alex sia con l'Inter sia con la Lazio: partite clou, in chiave Champions.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Napoli, 8 partite per tornare in Champions
Guarda il video
Napoli, 8 partite per tornare in Champions

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti