Zeman: "Napoli, Spalletti uomo giusto. Ma deve inserirsi bene"

L'ex tecnico degli azzurri: "Premier League superiore alla Serie A. Qualificazione Champions buttata. Osimhen importante. Nel 2001 non meritammo la B"
Zeman: "Napoli, Spalletti uomo giusto. Ma deve inserirsi bene"© ANSA
2 min

NAPOLI - L'ex tecnico di Roma, Lazio e Napoli Zdenek Zeman è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Si è soffermato, inizialmente, sulla superiorità della Premier League rispetto al calcio italiano in quanto ad intensità e mole di allenamenti: “Il campionato inglese è il migliore al momento. Loro mentalità li aiuta ad ottenere questi risultati soprattutto perché si allenano meno ore in settimana ma lo fanno come se fosse una partita. Calciatori in Italia non vogliono allenarsi molto perché dicono che si stancano". Successivamente, l'allenatore boemo è passato a parlare di come i partenopei abbiano gettato via la qualificazione alla Champions: "Il Napoli si è mangiato la qualificazione Champions così come quello scudetto 3 anni fa. La sconfitta col Verona è arrivata più per motivi mentali che tecnico-tattici. - e ha terminato dicendo la sua sul futuro tecnico azzurro, su Osimhen e sul suo passato nel capoluogo campano - "Spalletti? È bravo ma deve introdursi al meglio nell’ambiente napoletano. Osimhen calciatore importante. Spalletti fa parte di quella categoria di allenatori che vogliono trasmettere ai propri giocatori la lor idea di calcio. Pretende che in campo si metta in pratica un calcio fatto a sua immagine e somiglianza. Avrei voluto dare tanto per Napoli. È una città che vive di calcio. Volevo dare delle soddisfazioni ma per motivi societari e di rosa non ci siamo riusciti. Non era una squadra da retrocessione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti