Napoli, la silhouette di Lobotka: sei chili in meno 

Il centrocampista si è presentato a Dimaro in perfetta forma grazie ai consigli dei nutrizionisti del club
Napoli, la silhouette di Lobotka: sei chili in meno 
TagsLobotka

Sì, certo, Osimhen continua a rubare la scena e a strappare applausi, ma un altro uomo non è passato inosservato sin dal primo giorno di ritiro a Dimaro. Un insospettabile: Stanley Lobotka. Venti milioni più tre di bonus versati al Celta Vigo a gennaio 2020 e appena 29 partite collezionate in un anno e mezzo. Quindici le presenze della stagione precedente, la peggiore anche perché a un certo punto Lobo ha cominciato anche a soffrire da un punto di vista ­fisico: indietro, troppo indietro sotto il profi­lo della condizione e a metà campionato anche in evidente sovrappeso. Già. Ma è il passato: dopo l'Europeo con la Slovacchia è arrivato in ritiro asciutto e anche motivato. Un'autentica trasformazione documentata alle operazioni di peso: circa 6, i chili smaltiti grazie al programma di Vincenzo Monda e Marco Rufolo, i nutrizionisti dello staff del dottor Canonico. Un altro Lobotka. Da scoprire.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti