Napoli, pressing su Ahmedhodzic e Berge

Due elementi giovani ma molto interessanti: il difensore bosniaco del Malmö piace anche a Inter e Atalanta; non semplice per il norvegese
Napoli, pressing su Ahmedhodzic e Berge
Antonio Giordano
TagsnapoliAhmedhodzicberge

In un archivio un po’ impolverato, bisogna andarci a ficcare il naso: è lavoro «sporco» ma qualcuno deve pure occuparsene, persino quando intorno c’è poco o niente. È un mercato per modo di dire, ormai si ragiona per messaggi per WhatsApp, si aspetta che parta l’effetto domino, che comincino ad arrivare off erte o qualcosa che gli somigli: ci sarà pure un momento in cui, quando salterà il tappo, si entrerà nel vivo e forse resterà poco tempo, ma ognuno lo sfrutterà per sé e per tirare fuori dai cassetti le proprie idee. Il Napoli sa di cosa ha bisogno, non può certo immaginare ciò che potrà accadere intorno a Koulibaly, a Fabian Ruiz, ad Insigne: con offerte «appropriate», si altererebbero le idee, mica solo l’organico. I quattro centrali, attualmente, sono Manolas, Koulibaly, Rrahmani e Luperto: ma vai a leggere nel futuro, mentre Varane sta per andare al Manchester United e per deduzione comincia a sorgere il sospetto che a Madrid ci sia un posto libero. Tu chiamale, se vuoi, suggestioni, perché a volte capita di imbattersi in scenari anche fantasiosi.

De Laurentiis osserva l'ultimo allenamento del Napoli a Dimaro
Guarda il video
De Laurentiis osserva l'ultimo allenamento del Napoli a Dimaro

Idea Ahmedhodzic e Berge: ma il mercato resta low cost

Però intanto nel libro segreto di Cristiano Giuntoli un paio di nomi sono stati cerchiati d’azzurri: Marcos Senesi (24) è un argentino del Feyenoord, costa un bel po’, ma diventerebbe una possibilità nel caso in cui il K2 dovesse essere spostato altrove, ovunque; altrimenti, Anel Ahmedhodzic (22), svedese con passaporto bosniaco del Malmö sarebbe ritenuto un giovanotto di enormi prospettive per il quale continuare a dialogare, nonostante la presenza di Atalanta e Inter. (...) La questione, come si può desumere buttando un’occhiata in giro, è di carattere squisitamente economica: il Napoli ha ancora un po’ di calciatori che «pesano» nel proprio bilancio, deve cedere (non svendere), fare cassa, tagliare i costi e poi, di slancio, intervenire. (…) Se fosse possibile, e non è semplice, Sander Berge (23) dello Sheffield, diventerebbe un centrale di gravità permanente, con la sua fisicità; altrimenti, da Thorsby (25) della Sampdoria a Basic (25 quasi) del Bordeaux, avrebbero tutti un fisico bestiale sotto il quale andare a riparare. Ma il mercato resta low cost: quest’anno così si fa, almeno sino a prova contraria.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio 

Il tiraggiro di Insigne sulla Treccani
Guarda il video
Il tiraggiro di Insigne sulla Treccani

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti