Fabian Ruiz e l'esultanza che fa infuriare i tifosi della Samp: la verità

La celebrazione del centrocampista del Napoli, autore della seconda rete nel poker rifilato ai liguri, ha causato fischi e polemiche: ma lui svela la chat WhatsApp che spiega tutto
Fabian Ruiz e l'esultanza che fa infuriare i tifosi della Samp: la verità© ANSA
TagsFabian Ruiz

Il Napoli vince ancora, è primo da solo in classifica a punteggio pieno grazie a una bella vittoria sulla Samp. Tra i grandi protagonisti del 4-0 di Marassi c'è anche Fabian Ruiz, autore del gol del momentaneo 2-0. Lo spagnolo ha festeggiato la sua rete con un'esultanza tutta particolare, proprio sotto la curva di casa. Mimando il gesto delle "chiacchiere" con la mano, il 25enne centrocampista ha fatto infuriare i tifosi avversari che hanno protestato con fischi e cori polemici. Ma è stato lui a chiarire poi le sue vere intenzioni.

Doppio Osimhen, Fabian Ruiz e Zielinski: il Napoli non si ferma più
Guarda la gallery
Doppio Osimhen, Fabian Ruiz e Zielinski: il Napoli non si ferma più

Napoli, Fabian Ruiz e la chat WhatsApp

L'esultanza non era rivolta ai tifosi doriani ma era dedicata a un amico di Fabian Ruiz. È lo stesso spagnolo a ricondividere lo screen della conversazione su WhatsApp"Oggi segni, ho fatto questo sogno", è il messaggio del suo amico. "Allora impossibile", ribatte Fabian. "Poi ti faccio vedere come segni. E tu fai il segno si parla", la risposta, con tanto di emoji in allegato. "Altra vittoria, altri tre punti! Godiamoci il momento, ma subito testa al prossimo match!", ha scritto poi il centrocampista del Napoli su Instagram per festeggiare la vittoria, pubblicando uno scatto in compagnia di Di Lorenzo, Lozano e Mario Rui.

"L'alba della capolista": il web si scatena dopo la vittoria del Napoli
Guarda la gallery
"L'alba della capolista": il web si scatena dopo la vittoria del Napoli

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti