Napoli, riconoscimento a Ghoulam e Koulibaly

Ritorna il Premio Rete Mediterranea. Un solco tracciato da Arci Mediterraneo, l’impresa sociale guidata da Mariano Anniciello che opera nel terzo settore dagli anni ’90 e che dal 2013 si occupa di accoglienza per migranti nel Centro-Sud
Napoli, riconoscimento a Ghoulam e Koulibaly© LAPRESSE
1 min
Tagsnapoli

Nessuno è ultimo, nessuno è invisibile e tutti meritano qualcuno che gli sia vicino. Ritorna il Premio Rete Mediterranea. Un solco tracciato da Arci Mediterraneo, l’impresa sociale guidata da Mariano Anniciello che opera nel terzo settore dagli anni ’90 e che dal 2013 si occupa di accoglienza per migranti nel Centro-Sud. Tra i premiati la coppia azzurra di difensori del Napoli Ghoulam e Koulibaly. Riconoscimenti anche il medico e ricercatore Paolo Ascierto, la presidente di Banca Etica Anna Fasano e la responsabile nazionale del Servizio di Accoglienza e Integrazione migranti Virginia Costa. La cerimonia di consegna dei premi avrà luogo venerdì 10 dicembre al Teatro Sannazaro di Napoli. Interverrà il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti