Napoli, paura per Ounas: rapina a mano armata in casa

Il calciatore è comunque nella lista dei convocati di Spalletti ed è in partenza con la squadra per la trasferta di San Siro contro il Milan
Adam Ounas: ha il contratto in scadenza nel 2023 ma non ha intenzione di rinnovare e anzi ha chiesto di essere ceduto. Lo seguono soprattutto Monza e Torino© FOTO MOSCA
1 min
Tagsounasnapoli

NAPOLI - Paura per Adam Ounas: il fantasista algerino ha subito una rapina a mano armata, intorno alle 13.30 a via Stazio, nel quartiere di Posillipo, alla vigilia della sfida tra il Napoli e il Milan, in programma domenica 19 dicembre alle 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza. I ladri erano in due, su una vespa ferma dall'altra parte della strada ed armati, cappello fino agli occhi e mascherina: lo hanno atteso sotto l'abitazione al rientro dalla rifinitura di Castel Volturno prima della partenza per Milano, lo hanno seguito fin dentro al garage e, mentre attendeva si alzasse il cancello, lo hanno costretto, con una pistola puntata alla tempia, a consegnare i soldi che aveva in tasca e l'orologio che portava al polso, per un valore complessivo di circa 4.500 euro. Rapinatore e complice sono poi scappati via facendo perdere le proprie tracce. Ounas ha subito chiamato la polizia che è corsa sul posto: le indagini sono condotte dalla Digos. Ounas è comunque presente nella lista dei convocati diramata dal tecnico Luciano Spalletti ed è regolarmente in viaggio con la squadra per la trasferta di San Siro.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti