Napoli, Spalletti: "Osimhen può fare meglio. Kvaratskhelia? Ecco come sta"

Le parole dell'allenatore del Napoli dopo il sucesso in rimonta sul campo dell'Atalanta, nona vittoria consecutiva in campionato per la capolista
Napoli, Spalletti: "Osimhen può fare meglio. Kvaratskhelia? Ecco come sta"© LAPRESSE
3 min
TagselmasGasperini

Nel bene e nel male, sempre Victor Osimhen. Il centravanti nigeriano ha deciso Atalanta-Napoli in entrambe le aree, ma alla fine a fare festa è solo Spalletti con i tifosi del Napoli, grazie al successo per 2-1 degli azzurri al Gewiss Stadium che certifica la fuga della capolista.

Champions, chi ha guadagnato di più: Napoli in vetta, male la Juve
Guarda la gallery
Champions, chi ha guadagnato di più: Napoli in vetta, male la Juve

Il Napoli rimonta l'Atalanta e va in fuga

La nona vittoria consecutiva in Serie A permette di dimenticare l'ininfluente scivolone di Liverpool in Champions League e chiude nel migliore dei modi il 2022 esterno del Napoli, che disputerà in casa le ultime due partite dell'anno solare contro Empoli e Udinese. Il calendario strizza quindi adesso l'occhio agli azzurri, capaci di rimontare a Bergamo il rigore di Lookman causato da un fallo di mano di Osimhen, poi protagonista del pareggio immediato e dell'assist per il gol-partita di Eljif Elmas.

Spalletti e i complimenti all'Atalanta: "Battuta una squadra che fa tendenza"

L'Atalanta mastica amaro per alcune decisioni dell'arbitro Mariani, mentre per Spalletti il volto tirato di fine partita lascia spazio al sorriso sornione del post-gara ai microfoni di DAZN: "Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, tutti avevano scritto alla vigilia 'sarebbero tre punti importantissimi', ma in realtà ogni partita mette in palio tre punti importanti e in ogni partita dobbiamo fare le stesse cose, bene come sempre. L'Atalanta ha fatto una grandissima partita, penso la migliore della stagione, del resto stiamo parlando di una squadra che fa tendenza da tempo anche in Europa. Ci hanno messo in grande difficoltà, ma questo dà la portata dell'importanza della nostra vittoria".

Spalletti "rimanda" Oshimen: "Oggi era stanco..."

Il tecnico toscano si lascia poi andare a qualche appunto sparso sulla prova della squadra e dei singoli: "La prestazione c'è stata, ma nel secondo tempo abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo. Osimhen è un giocatore che ha strappi fisici e di velocità, oggi era stanco, quando è al top negli uno contro uno sa fare molto meglio, ma nonostante questo ha fatto il massimo che poteva così come tutti, anche se la palla capitata a Simeone per chiudere la partita era facile facile...". Poi un aggiornamento sulle condizioni di Kvaratskhelia: "Ha dolore alla schiena dopo il colpo ricevuto da Alexander-Arnold, pensavamo potesse migliorare nel corso delle ore, non è stato così e siccome abbiamo tanti giocatori forti non abbiamo voluto fargli fare un altro viaggio in aereo. Speriamo di recuperarlo a breve".


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti