Spalletti ammette: "Napoli punito dalla casualità"

L'allenatore degli azzurri ha parlato al termine della gara persa ai rigori contro la Cremonese
Spalletti ammette: "Napoli punito dalla casualità"© Getty Images
1 min
TagsSpallettinapolicremonese

Il Napoli cade in casa. La Cremonese conquista a sorpresa i quarti di finale di Coppa Italia. Eliminazione inattesa commentata così a fine partita da Luciano Spalletti: "Siamo dispiaciuti e delusi, non siamo stati così bravi nella gestione della palla, ma la partita ad un certo punto era in completa sicurezza. C'è stata un po' di casualità sul gol subito e abbiamo buttato al vento due occasioni in superiorità numerica. Il calcio è questo. Quando metti in discussione una gara simile per errori banali poi diventa complicato". 

Napoli, le parole di Spalletti 

L'allenatore del Napoli ha aggiunto: "Tutti conoscono la storia delle partite. Non abbiamo ripetuto la nostra solita qualità. La partita era in perfetta gestione, dovevamo sbagliare di meno, abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità e loro hanno pareggiato quando avevamo il centrocampo titolare" le sue parole rilasciate a Mediaset a fine partita. In chiusura a Spalletti è stato chiesto della Supercoppa tra Milan e Inter: "Chi vince? Non lo so, sono due squadre forti e può venire fuori qualsiasi risultato".

"Grazie Felix!": la Cremonese elimina il Napoli, i social non perdonano
Guarda la gallery
"Grazie Felix!": la Cremonese elimina il Napoli, i social non perdonano


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti