Napoli, Rrahmani svela la partita in cui ha capito di vincere lo scudetto

Il difensore azzurro dal ritiro di Dimaro parla coi tifosi attraverso i social e svela diversi retroscena tra passato e presente
Napoli, Rrahmani svela la partita in cui ha capito di vincere lo scudetto© LAPRESSE
1 min
Tagsnapoli

Si apre un nuovo capitolo per il Napoli. Dalla conquista dello scudetto alla necessità di difenderlo. Amir Rrahmani è pronto e sui social, da Dimaro, ha risposto alle tante domande e curiosità dei tifosi. Sono emersi pensieri interessanti e retroscena sull'ultima stagione cultimata col tricolore. Rrahmani, ad esempio, spiega che la partita decisiva è stata quella al Maradona contro l'Atalanta: "Quando abbiamo battuto l'Atalanta in casa per 2-0 abbiamo davvero capito che avremmo vinto lo scudetto". Indimenticabile il trionfo con la Juventus: "La partita più bella? Sicuramente il 5-1 contro la Juventus al Maradona".

Napoli, Rrahmani risponde ai tifosi sui social

Rrahmani sa bene cosa voglia dire ripartire col tricolore sul petto: "Per noi è un orgoglio ricominciare questa nuova stagione da campioni d'Italia, dopo 33 anni abbiamo vinto lo scudetto e sappiamo che adesso abbiamo ancora più responsabilità". Infine una curiosità personale: "Sono sempre stato difensore, anche se all'inizio facevo anche il centrocampista difensivo. Il numero di maglia 13? Tutti dicevano che era un numero sfortunato. A me invece ha portato fortuna".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti