Zielinski lascia la Polonia, diagnosticata l'angina: che cosa è e quali sono i sintomi

Il giocatore del Napoli rientra in Italia: i dettagli sul suo problema fisico
Zielinski lascia la Polonia, diagnosticata l'angina: che cosa è e quali sono i sintomi© LAPRESSE
1 min

Piotr Zielinski lascia il ritiro della Polonia. Il motivo? Il medico della nazionale ha diagnosticato al giocatore l'angina, un'infiammazione alla gola, da non confondersi con l'angina pectoris. Di cosa si tratta? La spiegazione la fornisce la Treccani: "Nel linguaggio medico, denominazione generica dei processi morbosi a carico del palato molle, dell’ugola e delle tonsille, caratterizzati da dolore e senso di costrizione alle fauci, difficoltà nella deglutizione, e accompagnati per lo più da febbre".

Angina: che cosa è, quali sono i sintomi e come guarire

L'angina è molto simile a una tonsillite. In genere i sintomi sono mal di gola, disturbi della deglutizione, malessere generale e febbre. Se batterica (streptococco) occorre sottoporsi a visita medica e, se prescritti, prendere antibiotici. Importante bere molta acqua. Se virale viene curata a livello sintomatico. Solitamente si guarisce in una settimana circa. La rimozione delle tonsille a volte viene raccomandata nei bambini in casi di angina grave e ricorrente, più raramente tra gli adulti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti