Serie A Palermo, Zamparini amaro: «Potevo prendere Tevez e Aguero»

Il presidente: «In quel periodo potevo spendere ma alla fine li hanno presi gli altri»
Serie A Palermo, Zamparini amaro: «Potevo prendere Tevez e Aguero»© Getty Images
TagsSerie APalermoZamparini

PALERMO - Si avvicina la gara numero 1000 per il Palermo versione Serie A. Il record di permanenza consecutiva nel massimo campionato appartiene all'era-Zamparini, dal 2004 al 2013, dove per cinque volte i rosanero hanno centrato la qualificazione alle coppe europee. Tanti campioni sono passati dalla Sicilia: Pastore, Cavani e Dybala sono giusto la punta dell'iceberg. Il presidente Zamparini ha però anche qualche rimpianto: "Tevez e Aguero. In quel periodo potevo spendere ma alla fine li hanno presi gli altri...".

DIRETTA PALERMO-TORINO: LE PROBABILI FORMAZIONI

RICORDI - "L'emozione più grande - dice Zamparini a Sky Sport - è stata quando abbiamo riportato il Palermo in Serie A dopo tanti anni con Guidolin. E' stato anche il Palermo migliore che ho avuto, quando abbiamo chiuso il girone d'andata con 38 punti, ma anche quello di Pastore e Sabatini è stato sullo stesso livello, era il Palermo che sognavo, di giovani che sarebbero diventati poi fuoriclasse. C'erano giovani di grandissima qualità, giocatori come Ilicic, Miccoli, Barzagli, Zaccardo, Barone, Grosso, avevamo molti nazionali".

VIDEO, DE ZERBI: «TORINO SQUADRA DA TEMERE»

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti