Parma-Asl, accordo trovato: partenza per Udine solo dopo il tampone negativo

Ulteriore controllo per il club emiliano dopo la positività di un altro calciatore comunicata in giornata

© Getty Images

Trovato l’accordo tra Parma e Asl. Il club emiliano, che in giornata ha comunicato una nuova positività al Covid, effettuerà un ulteriore tampone prima di partire per Udine. Se l’esito sarà negativo, l’intero gruppo squadra potrà andare in Friuli per giocare alla Dacia Arena nell’impegno in programma domani alle 18. Così facendo si eviterà la quarantena e il divieto di spostarsi. L’esito degli esami arriverà nel pomeriggio, prima della partenza per il ritiro di Udine dove sarà effettuato il tampone di prassi che il protocollo indica a 24 ore di distanza dal fischio di inizio della gara. Attualmente i positivi sono cinque, di cui uno sintomatico. 

Commenti