Parma, striscione contro Buffon: "Mercenario"

Una parte dei tifosi ducali non ha preso bene il ritorno di Gigi: sui cancelli del Tardini spunta un messaggio in riferimento al passaggio alla Juve nel 2001
Parma, striscione contro Buffon: "Mercenario"
TagsparmaBuffon

Il ritorno di Gianluigi Buffon al Parma inizia in salita. Il portierone ha deciso di chiudere il cerchio e tornare lì dove tutto ebbe inizio, lì dove giovanissimo esordì nel grande calcio diventando il numero uno dei numeri uno. Nelle scorse ore l'annuncio ufficiale, con Gigi che difenderà la porta dei ducali in Serie B. Nemmeno poche ore dopo, però, le prime contestazioni da parte di una frangia di tifosi.

Parma, ecco il ritorno di Buffon
Guarda il video
Parma, ecco il ritorno di Buffon

Ecco lo striscione degli ultras del Parma contro Buffon

All'esterno dello stadio Tardini, infatti, i Boys 1977 hanno esposto uno striscione abbastanza polemico che fa riferimento alla decisione del portiere di lasciare Parma nel 2001, direzione Torino, sponda Juve. “Te ne sei andato come mercenario, non puoi tornare da eroe… onora la maglia”. Questo il messaggio, che non lascia spazio a immaginazione e fa iniziare con un po' di astio il secondo atto di Buffon al Parma.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti