Roma, Spalletti: «Florenzi enorme perdita. Juve? Meglio se stasera perde»

Il tecnico giallorosso alla vigilia della sfida contro l'Empoli: «Le buone notizie arrivano da Peres e Perotti, oggi rientrano con noi». Sulla sfida dello Stadium: «Voglio il meglio per noi...»
Roma, Spalletti: «Florenzi enorme perdita. Juve? Meglio se stasera perde»© AS Roma via Getty Images
3 min
TagsRoma

ROMA - «Mario Rui prosegue con la riabilitazione, Nura si sta allenando con la Primavera. Vermaelen migliora sotto il profilo della forza. Seck ha ancora una settimana, tornerà con il Bologna. La notizia buona? Peres e Perotti oggi rientrano con noi. L’enorme perdita è quella di Florenzi. È talmente bravo a sostituire tutti che è quasi impossibile sostituire lui». Queste le parole di Luciano Spalletti alla vigilia della sfida contro la sua ex squadra. «L’Empoli porta avanti da anni un discorso che mette in pratica. Sono stati sfortunati nelle ultime partite. Martusciello è il miglior allenatore che poteva avere il club e per noi è un match insidiosissimo».

Roma, ecco la conferenza stampa di Spalletti
Guarda la gallery
Roma, ecco la conferenza stampa di Spalletti

FORMAZIONE - «Ruediger titolare? Ci sono valutazioni da fare, ma può essere considerato. Nainggolan sta tornando a essere quello di cui abbiamo bisogno e ci darà una grande mano. Paredes o Strootman? Ancora non so, devo fare delle scelte». 

PUBBLICO - Spalletti si sofferma poi sul rapporto con i tifosi. «Le barriere tolte per il rugby? Sarebbe l’occasione per ridare fiducia ai tifosi. Avere il nostro pubblico sarebbe fondamentale».

Infortunio Florenzi, gli auguri social di sportivi e tifosi
Guarda la gallery
Infortunio Florenzi, gli auguri social di sportivi e tifosi

FLORENZI - «Aveva una condizione stratosferica - dice il tecnico giallorosso sul jolly - ti dava soluzioni. È andata così e questo deve richiedere un sacrificio, una fatica superiore da parte di tutti. Ieri sono andato a trovarlo, è fiducioso. Ma lo era anche prima. Recupererà prima degli altri».

JUVE-NAPOLI - In serata è in programma la supersfida tra le squadre di Allegri e Sarri. Il pensiero di Spalletti? «Voglio il meglio per noi. Se vince la Juve non è il meglio, se pareggiano o vince il Napoli va bene. Sono due allenatori molto bravi, ho molto da imparare. Allegri nella gestione dell'equlibrio, Sarri invece è più un allenatore di campo, che crede nel lavoro quotidiano. Con chi andrei a cena? Ci tornerei volentieri con entrambi».

GANDINI - «Una persona capace, un acquisto importante per la Roma. Esperienza ed equilibrio».

Spalletti: "Rudiger puo' giocare titolare"
Guarda il video
Spalletti: "Rudiger puo' giocare titolare"

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti