Corriere dello Sport

Roma

Vedi Tutte
Roma

Serie A Roma, El Shaarawy: «Meritiamo il 2° posto. Juventus? Si può battere»

Serie A Roma, El Shaarawy: «Meritiamo il 2° posto. Juventus? Si può battere»
© AS Roma via Getty Images

L'attaccante: «Il Napoli fa il miglior calcio d'Italia ma noi siamo stati più forti. I bianconeri hanno punti deboli»

Sullo stesso argomento

 

giovedì 11 maggio 2017 15:24

ROMA - Stephan El Shaarawy si sta riprendendo la Roma. Il suo gol nella gara contro il Milan è stato decisivo per il successo dei giallorossi a San Siro (ha siglato l'1-3 dopo che i rossoneri avevano accorciato le distanze). Ora l'obiettivo si chiama Juventus. "C'è molto più morale e molta più fiducia dopo la vittoria importantissima di San Siro - ha spiegato l'attaccante a Sky Sport 24 - Avevamo bisogno di questo successo dopo la sconfitta nel derby e per me è stato importante segnare dopo una stagione un po' difficile. Ora siamo belli carichi e queste sono partite che si preparano da sole, per la classifica e perché ci confronteremo contro la squadra più forte in questo momento". La Juve è imbattibile? El Shaarawy non è d'accordo: "Tutte le squadre del mondo hanno dei punti deboli e noi dovremo lavorare su questo. Li abbiamo studiati, vogliamo prenderci il secondo posto"

TUTTO SULLA ROMA

IL SECONDO POSTO - Per raggiungere l'obiettivo prefissato la Roma non può più sbagliare: "Vero - ha ammesso il Faraone - ogni partita ha una storia a sé. Contro la Lazio siamo stati condizionati da alcuni episodi, nel primo tempo abbiamo creato tanto e loro alla prima occasione hanno fatto gol. Non possiamo distrarci, è successo anche contro il Lione, ma a Milano ho visto una grande reazione". L'attaccante di Spalletti ha parlato del testa a testa contro il Napoli: "Siamo un punto avanti rispetto a loro che fanno un grande calcio, forse il migliore in Italia. Credo però che qualcosa in più rispetto a loro lo abbiamo fatto e ce lo meriteremmo". Chiusura sulla Nazionale: "Obiettivo importante per me, ci tengo tanto. Voglio esserci al Mondiale". 

TOTTI DAY: FILE PER I BIGLIETTI

Articoli correlati

Commenti