Confederations Cup, Moreno esce per infortunio. E poi scoppia la maxi-rissa

Il nuovo acquisto della Roma gioca poco più di mezz'ora contro la Nuova Zelanda poi lascia il posto a Rafa Marquez
Confederations Cup, Moreno esce per infortunio. E poi scoppia la maxi-rissa© Getty Images
2 min

ROMA - Autore del gol decisivo contro il Portogallo, il messicano Hector Moreno torna a far parlare i suoi nuovi tifosi. Il giocatore della Roma, infatti, è stato costretto a uscire durante la partita di Confederations Cup contro la Nuova Zelanda al 68' per un infortunio. Moreno era entrato soltanto alla mezz'ora del primo tempo a causa dello stop del compagno Salcedo.

Messico-Nuova Zelanda shock: maxi-rissa in campo a Sochi
Guarda la gallery
Messico-Nuova Zelanda shock: maxi-rissa in campo a Sochi

LA PARTITA - Prima vittoria, seppur sofferta, in questa Confederations Cup per il Messico. Al Fisht Olympic Stadium Sochi, gli uomini di Osorio si sono imposti per 2-1 in rimonta sulla Nuova Zelanda, che era passata in vantaggio sul finire del primo tempo con Wood. Nella ripresa il risveglio dei messicani grazie a Raul Jimenez (54') e Peralta (72'). Sul finale scoppia una maxi-rissa, ma l'arbitro decide di non espellere nessuno.

Il Messico - che si giocherà la qualificazione alle semifinali contro i padroni di casa della Russia all'ultimo turno - agguanta così il Portogallo in testa al girone A con 4 punti, mentre la Nuova Zelanda, ferma a zero, è già eliminata.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti