Roma, Burdisso a Trigoria: il ds del Boca a colloquio con Massara

Il direttore sportivo del club argentino al Fulvio Bernardini: saluto a De Rossi, poi la riunione con il diesse giallorosso
© AFPS
Jacopo Aliprandi

ROMA - Ha trascorso cinque anni a Trigoria da giocatore, oggi ci è tornato da dirigente sportivo. Nicolas Burdisso, ex difensore della Roma e attualmente direttore sportivo del Boca Juniors questa mattina era al centro sportivo Fulvio Bernardini. Un saluto a Daniele De Rossi, suo vecchio compagno di squadra, ma soprattutto un incontro con Frederic Massara per discutere di eventuali e futuri accordi su ragazzi del settore giovanile del Boca. Un tour pianificato da Burdisso in giro per l'Europa e che non ha riguradato solamente la Roma, sebbene con il club giallorosso possono esserci stati anche altri contatti su giocatori della prima squadra. Non è un mistero che al Boca Juniors piaccia Diego Perotti, così come non è un mistero che l’attaccante voglia chiudere la carriera in Argentina. Qualche giorno fa anche il padre di Perotti ha aperto alla possibilità di rivederlo con la maglia che ha vestito nelle giovanili: il ritorno di Burdisso a Trigoria potrebbe aprire a un possibile trasferimento il prossimo giugno. 

Roma, ecco altre immagini sulla nuova maglia: sarà così nella prossima stagione?
Guarda la gallery
Roma, ecco altre immagini sulla nuova maglia: sarà così nella prossima stagione?

DE ROSSI - L’incontro con De Rossi potrebbe non essere stato soltanto uno scambio battute tra ex compagni di squadra. Burdisso potrebbe anche aver fatto un tentativo con il capitano della Roma per portarlo a Buenos Aires: più di una volta infatti il numero sedici giallorosso ha rivelato di tifare Boca come seconda squadra e che non gli dispiacerebbe vestire a fine carriera la maglia gialloblù. 

Roma, Manolas vuole restare
Guarda il video
Roma, Manolas vuole restare

Commenti