Roma, il mea culpa di Marcano:
© EPA
Roma
0

Roma, il mea culpa di Marcano: "Non avrei mai dovuto lasciare il Porto"

Il difensore spagnolo: "Da molto tempo pensavo di tornare"

ROMA - Il mea culpa di Marcano. Il difensore spagnolo da ieri non è più un giocatore della Roma ed è tornato al suo Porto che ha pagato ai giallorossi tre milioni di euro. Il difensore ha rilasciato le sue prime parole a Record: “Avevo tanta voglia di tornare qui e anche il Porto desiderava che io tornassi. Insomma è stata una decisione ’50/50′ quindi presa da entrambe le parti, anche se forse la mia volontà ha contato più di tutto: non avrei mai dovuto lasciare il Porto, e non a caso da molto tempo pensavo di tornare. Ma, finalmente, adesso sono di nuovo qui. Ora spero di ripagare con il mio impegno – ha aggiunto il difensore spagnolo – gli sforzi che la dirigenza ha fatto per riportarmi qui. Tanta gente, a cominciare dal tecnico, voleva che io tornassi e adesso spero di dare il mio contributo per vincere il campionato. Sono felice, anche per il fatto che mi abbiano dato il numero 5 che mi dà ancor più fiducia e sicurezza”.

Roma, è il giorno di Alderweireld: Baldini va dal Tottenham

Higuain, la Roma medita sulle cifre

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta