Roma, Dzeko:
© ANSA
Roma
0

Roma, Dzeko: "Spero che Mkhitaryan possa restare a lungo"

Il centravanti bosniaco sugli episodi di razzismo sui campi di Serie A: "La Federazione deve proteggere i giocatori"

ROMA - Dopo gli episodi di razzismo avvenuti alla Sardegna Arena nei confronti di Lukaku e quelli di ieri del Bentegodi su Kessie, Edin Dzeko ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sports Uk: "Penso che il razzismo sia un problema più grande in Italia rispetto ad altri paesi, specialmente in Inghilterra. Spero, per il bene degli altri giocatori, che queste cose finiscano e che la Federazione possa vedere questo e provare a fermarlo in ogni modo possibile. Lukaku? Non so cosa dire a riguardo. Persino oggi accadono ancora queste cose, in Inghilterra la situazione è decisamente migliorata, c’è sempre meno razzismo lì. Penso appunto che in Italia sia molto più del previsto. La Federazione deve proteggere i giocatori.È l’unico modo. Se senti qualcuno, lo bandisci dallo stadio. Non possono più venire".

Europa League, gli arbitri di Roma e Lazio

Fonseca soddisfatto: "Bellissima partita"

Spazio anche alla vittoria di ieri contro il Sassuolo per 4 a 2, che ha visto grande protagonista il neo acquisto Mkhitaryan: "Ha fatto quello che ci aspettavamo. Lo conosco, è un grande calciatore e un ottimo rinforzo per una squadra offensiva come la nostra. Dopo che ci siamo affrontati con le nostre nazionali gli ho detto “Hai fatto due gol, ora nelle prossime partite devi segnare anche per la Roma!”. E’ un grande professionista, lo ricordo anche ai tempi del Borussia Dortmund. Spero possa restare a lungo".

Fonseca: "Mkhitaryan non perde una palla"

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti