Roma, accordo con i giocatori: taglio stipendi e aiuto ai dipendenti

I giocatori hanno deciso di non percepire quattro mesi di stipendio se non ripartirà il campionato. Inoltre sosterranno economicamente i dipendenti di Trigoria finiti in cassa integrazione
16. Roma (valore 602 milioni) +17% rispetto al 2019© LAPRESSE
1 min
TagsRomaCoronavirus

ROMA - La Roma, i giocatori e Fonseca hanno trovato oggi un accordo per far fronte alla crisi dettata dall'emergenza Coronavirus. I giocatori hanno deciso di tagliarsi quattro mesi di stipendio se il campionato non dovesse terminare. In caso di ripresa due mesi e mezzo saranno spalmati negli stipendi delle prossime stagioni. Inoltre i giocatori hanno deciso di aiutare i dipendenti di Trigoria che sono finiti in queste settimane in cassa integrazione. Partecipe all'accordo anche il tecnico Paulo Fonseca. Inoltre anche i dirigenti hanno deciso di non percepire una mensilità (marzo) per aiutare le casse finanziarie del club. 

Roma, ecco tutti gli obiettivi per il mercato estivo
Guarda la gallery
Roma, ecco tutti gli obiettivi per il mercato estivo

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti