Roma
0

Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura

Niente più esodo di tifosi giallorossi al seguito della squadra ma contro Milan, Napoli, Juve e Siviglia le partite saranno meno proibitive    

Roma, la Champions si decide in trasferta. Ma ora l'Atalanta fa meno paura
© ANSA

ROMA - Lo stadio vuoto, un'arma a doppio taglio. Non vedere i tifosi all'Olimpico e la scia di sostenitori che ha sempre seguito la Roma in trasferta farà male a tutti, giocatori e tecnico compresi. Le bandiere al vento, i cori cantati per tutti e novanta i minuti dalla curva Sud, lo spicchio di romanisti nel settore ospiti... Un colpo al cuore non vederli più per chissà quanto tempo: "I tifosi sono fantastici, ci seguono sempre in ogni partita. È incredibile vederli in ogni parte d'Italia", aveva detto Fonseca qualche tempo fa, seguito poi da tutti i giocatori. 

Tutte le notizie sulla Roma

Ma se proprio da questa situazione delicata la Roma deve guardare il lato positivo, sicuramente può aiutare pensare che potrà affrontare i tre big match della Serie A in un vero e proprio campo neutro. Milan, Napoli e Juventus in trasferta: tre partite sempre molto complicate, un po' meno senza il pubblico pronto a sommergere di fischi la Roma e a incitare incessantemente la squadra di casa. Un fattore interessante considerando che i giallorossi dovranno lottare per il quarto posto contro l'Atalanta che, considerando solamente la classifica fuori casa sarebbe seconda, a un solo punto dall'Inter. Otto vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta, un ruolino di marcia sbalorditivo che ha consentito ai bergamaschi di sopperire ai problemi all'Atleti Azzurri d'Italia (con la classifica sulle partite giocate in casa sarebbero sesti, un punto sotto la Roma). 

Roma, la protesta della Curva Sud: "No alle cessioni dei campioni, Pallotta go home”

Milan, Napoli, Brescia, Spal, Torino e Juventus in campionato, Siviglia in Europa League: sette partite in trasferta (in coppa sarà vero e proprio campo neutro) che la Roma affronterà in maniera diversa e senza la pressione di tifosi di casa (ma naturalmente senza l'entusiasmo dei romanisti nel settore ospiti). L'andamento fin qui della Roma in trasferta è stato piuttosto altalenante: Nove vittorie (comprese le coppe), cinque pareggi e altrettante sconfitte. Uno di questi ko ha però segnato l'eliminazione dalla Coppa Italia (contro la Juve), mentre gli 'X' contro Wolfsberger e Gent hanno rischiato di compromettere il cammino in Europa League. 

Il calendario della Roma.

ROMA-Sampdoria
Milan-ROMA
Napoli-ROMA
ROMA-Parma
Brescia-ROMA
ROMA-Verona
ROMA-Inter
Spal-ROMA
ROMA-Fiorentina
Torino-ROMA
Juventus-ROMA
Siviglia-ROMA

Tutte le notizie di Roma

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45