Smalling, l'intermediario a Trigoria per chiudere l'operazione. C'è anche Ryan Friedkin

Jozo Palac al centro sportivo Fulvio Bernardini per il ritorno del difensore inglese in giallorosso

Jacopo Aliprandi

ROMA - La chiusura dell'affare è sempre più vicina, Chris Smalling è pronto a vestire nuovamente la maglia della Roma. Joz Palac, l'intermediario dell'operazione tra il club giallorosso e il Manchester United per il difensore inglese, questa mattina alle 11 ha varcato i cancelli di Trigoria per incontrare (non è la prima volta in queste settinane) il Ceo della Roma Fienga e il vicepresidente Ryan Friedkin. Le parti stanno cercando di risolvere gli ultimi dettagli prima di chiamare il giocatore e farlo sbarcare nuovamente nella Capitale. 

Roma, Borja Mayoral è sbarcato a Ciampino: ora le visite mediche e la firma

La Roma ha offerto 15 milioni di euro al Manchester United, che a poche ore dalla chiusura della trattativa si è convinto a fare un leggero passo indietro rispetto ai 20 più bonus di richiesta iniziale. Nell’operazione potrebbe finire anche il terzino olandese Fosu-Mensah, ma Fienga deve prima cedere un terzino. 

Tutte le notizie sulla Roma

Roma, Borja Mayoral è a Villa Stuart per le visite mediche
Guarda il video
Roma, Borja Mayoral è a Villa Stuart per le visite mediche

Commenti