<p>Fonseca: "Le critiche? Penso solo a lavorare. Smalling e Borja Mayoral titolari"</p>

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia della sfida di Europa League contro il Cska Sofia
<p>Fonseca: "Le critiche? Penso solo a lavorare. Smalling e Borja Mayoral titolari"</p>
© LAPRESSE

ROMA - Seconda sfida europea, la Roma di Paulo Fonseca domani sera affronterà i bulgari della Cska Sofia per trovare la seconda vittoria consecutiva e archiviare il discorso qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Questo pomeriggio, dopo l'allenamento di rifinitura, il tecnico Paulo Fonseca è intervenuto in conferenza stampa (con Karsdorp) per presentare la sfida di domani

Domani può giocare Borja Mayoral?
"Sì, domani giocherà lui".

Il reparto difensivo subisce troppo. È dovuto all'assenza di Smalling?
"Smalling è un giocatore importante per noi, ma non la sua assenza non è legata ai gol subiti. Questi tre ragazzi che hanno giocato contro il Milan hanno fatto bene. Smalling è un grande difensore, ma Mancini, Ibanez e Kumbulla hanno giocato bene". 

Pallotta attacca Hillary: "Ragazze, non seguite le sue disgustose orme criminali"

A che punto è l'inserimento di Borja Mayoral? Lo considera un centravanti adatto al suo gioco o lo può utilizzare anche in un altro ruolo in attacco?
"Borja è un attaccante, giocherà sempre in quel ruolo. È un giovane ed ha bisogno di adattarsi. Aveva giocato sempre in una realtà diversa. Ha lavorato molto nella gara contro lo Young Boys, in una gara difficile. Ha bisogno di tempo per adattarsi". 

In una situazione come questa legata all'aumento dei positivi da Coronavirus il calcio non dovrebbe riflettere almeno in una riduzione delle partite?
"È una situazione complicata, tutte le squadra sono molto attente. Io ho fiducia nelle autorità sulla migliore decisione da prendere. Spero non cambi nulla per un campionato più giusto. Io ho fiducia nella istituzioni che devono prendere queste decisioni". 

Tutte le notizie sulla Roma

Smalling partirà titolare?
"Smalling partirà titolare". 

Ha la sensazione che la critica nei suoi confronti sia diventata un po' ingenerosa?
"La risposta sta nella domanda (ride, ndr). Io sono concentrato sul mio lavoro". 

La Roma subisce molte occasioni da gol nei calci d'angolo. Problema dei singoli o nel dispositivo di marcatura. 
"Il Milan è fortissimo sulle palle ferme, ma noi non siamo stati al massimo. Abbiamo concesso troppo, ma non è una questione di struttura della squadra. Dobbiamo fare meglio e la Roma ha dimostrato di essere quasi sempre sicura sulle palle ferme. Non sono preoccupato". 

La Roma "acquista" Ozil per i social, lui ringrazia: "Che coppia con Totti!"

In cosa deve migliorare la Roma?
"Quello che è importante è vedere una squadra che sta bene ed è in fiducia. Non dobbiamo prendere gol contro squadre come il Milan, che rendono difficile poi segnare. Dobiamo fare più attenzione agli avvii del match, ma ha abbiamo dimostrato carattere contro i rossoneri".

 

Contro il Milan avete preso gol guardando la palla e non l'uomo. State correggendo questo errore?
"Dobbiamo controllare meglio la profondità. Dobbiamo controllare meglio questo aspetto e ci stiamo lavorando. Durante la partita il Milan non ha giocato come sempre, non li abbiamo lasciati giocare dentro al campo ma più in profondità. Abbiamo controllato bene la profondità rimanendo molto compatti". 

Il Cska Sofia è in difficoltà nei risultati. La maggiore insidia?
"Per me è importante avere l'atteggiamento giusto. Il Cska non è stato regolarei nei risultati ma ha battuto il Basilea. Abbiamo visto una squadra forte fisicamente, che gioca in profondità e ha giocatori forti nell'uno contro uno. Hanno cambiato allenatore in questa settimana. Dobbiamo essere concentrati per non dargli fiducia nel corso della partita". 

Roma, problema muscolare per Santon: out col Cska Sofia

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti