Roma, la Uefa non accetta il ricorso: Mancini fermo altre due partite

Il club giallorosso aveva provato a cancellare la squalifica di tre giornate (una già scontata) per il rosso rimediato nella gara contro il Siviglia

© LAPRESSE

ROMA - Niente da fare, Gianluca Mancini dovrà saltare le partite contro il Cska Sofia e il Cluj. La Uefa non ha infatti accettato il ricorso presentatato dalla Roma per le tre giornate di squalifica imposte per il rosso rimediato dal centrale nella gara di agosto scorso contro il Siviglia. Mancini ha già scontato il primo turno di squalifica nella gara della scorsa settimana contro lo Young Boys, adesso dovrà restare fermo anche nel match di domani contro il Cska Sofia e quello dsellla prossima settimana, sempre all'Olimpico, contro il Cluj. 

Commenti