Dzeko spera nel ritorno a Manchester: tentativo per lasciare Roma

Il manager lo offre in Inghilterra: per ora non arrivano segnali positivi, né dal City né dallo United. Ma il giro in Premier continua: c’è anche l’idea Chelsea
Dzeko spera nel ritorno a Manchester: tentativo per lasciare Roma© Getty Images
Roberto Maida
TagsDzeko

ROMA - Una tentazione tecnica, un’emozione nostalgica. Edin Dzeko al Manchester City, sei anni dopo. Il procuratore Alessandro Lucci si è messo all’opera per portare a termine questo affare di mercato. Non è facile, anzi è molto difficile, perché Pep Guardiola gioca con una sola punta centrale e ha in organico già pezzi grossi come Aguero, Gabriel Jesus e Sterling. Per il momento da Manchester la risposta è stata negativa: senza offesa, siamo a posto così. Ma Dzeko spera. Ha capito che la frattura con Fonseca alla Roma è insanabile, almeno secondo le condizioni che gli verrebbero imposte (scuse pubbliche, rinuncia alla fascia di capitano, ridimensionamento dell’importanza all’interno della squadra). Non si sente in torto. E al di là delle versioni buoniste che sono circolate ieri pomeriggio - la richiesta di reintegro in gruppo per gli allenamenti che sarebbe stata rigettata da Fonseca - la sua idea è lasciare la Roma.

Dzeko in tribuna per assistere a Roma-Spezia
Guarda la gallery
Dzeko in tribuna per assistere a Roma-Spezia

IN GIRO - Se fosse saltato l’allenatore, il problema si sarebbe risolto da solo. Ma oggi Trigoria è troppo piccola per i due litiganti. Lucci, che ha sostituito Silvano Martina nella gestione di Dzeko, ha parlato a molti grandi club della situazione. Ma il momento di crisi mondiale non consente investimenti su un centravanti di 35 anni che guadagna 7,5 milioni netti a stagione. Il Barcellona ha detto no, il Real Madrid avrebbe gradito lo scambio con Mariano Diaz che però ha rifiutato l’ipotesi di trasferimento, il Psg è al completo e potrebbe offrire Icardi, che per ingaggio non è attaccabile dalla Roma. In Italia, invece, Juventus e Inter hanno provato a proporre scambi assolutamente inaccettabili per la Roma. Ecco perché l’Inghilterra è l’unica exit strategy che il mercato offra. Il West Ham è interessato ma per Dzeko non va bene. Dzeko chiede di più, una squadra che lotti per vincere e che giochi la Champions: il Manchester City sarebbe perfetto, più del Chelsea dove Tuchel ha appena preso possesso dello spogliatoio. Oppure lo United, che da Cavani ha ricevuto meno di quanto avrebbe desiderato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport - Stadio

Dzeko, ritorno al Manchester City
Guarda il video
Dzeko, ritorno al Manchester City

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti