Villar: "Sono qui perché la Roma mi ha voluto di più"

Il centrocampista spagnolo: "Non potevo chiedere di meglio quest’anno. Non ricordo molti giocatori che hanno fatto un salto del genere dalla serie B".
Villar: "Sono qui perché la Roma mi ha voluto di più"© LAPRESSE
TagsRomavillar

ROMA - I tifosi della Roma sono sempre più pazzi di Gonzalo Villar. Soprattutto i bambini e i ragazzi vedono nel giovane centrocampista un esempio da seguire in campo e nella vita (è iscritto anche all'università). Ieri un piccolo tifoso giallorosso per il suo compleanno ha ricevuto la maglia del centrocampista spagnolo: balli e urla di felicità per il regalo, lo stesso Villar ha condiviso il video sul proprio profilo social. Il centrocampista giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni all'emittente spagnola Movistar

In un anno è diventato titolare nella Roma.
"Non potevo chiedere di meglio quest’anno. Non ricordo molti giocatori che hanno fatto un salto del genere dalla serie B".

Sul suo stile di gioco.
"Mi piace tenere il pallone tra i piedi, quando lo passo spero sempre che torni rapidamente a me per poterlo girare nuovamente verso l’altro lato del campo. Ho una responsabilità senza dubbio molto importante perché sono in un grande club, ma non mi pesa perché faccio quello che mi piace"

Sul trasferimento alla Roma.
"Alla Roma sono davvero felice. Ricordo perfettamente il mio passaggio in giallorosso. Il mio agente mi aveva chiamato dicendomi che mi voleva la Roma. Anche il Valencia mi aveva prospettato la possibilità di tornare lì, ma i giallorossi avevano spinto più forte e io sono andato dove mi hanno voluto maggiormente"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti