Roma, contro il Sassuolo è emergenza totale

Cristante out ma la lista degli indisponibili è lunghissima: tutti i dubbi di Fonseca
Roma, contro il Sassuolo è emergenza totale© LAPRESSE

Le notizie arrivate in mattinata da Vilnius, che mettevano in dubbio la presenza di Lorenzo Pellegrini contro la Lituania, hanno inviato un’altra dose di ansia alla Roma, già turbata dall’emergenza in vista della ripresa del campionato. Pellegrini alla fine ha giocato titolare in Nazionale, avendo smaltito la botta al ginocchio della rifinitura, in compagnia di El Shaarawy e Mancini; perciò non dovrebbe mancare sabato sul campo dove è diventato grande, il Mapei Stadium del Sassuolo. Per il resto però Fonseca è in forte difficoltà, perché non ha ancora potuto allenare i convalescenti: Smalling, Veretout e Mkhitaryan lavorano a parte, Cristante è addirittura alle prese con le terapie per il principio di pubalgia che lo ha allontanato dal ritiro azzurro. Considerando le squalifiche di Ibañez e Villar, e le assenze già preventivate di Zaniolo e Kumbulla, diventa difficile allestire una formazione competitiva, tanto più a pochi giorni di distanza dalla doppia sfida contro l’Ajax. Che in questo momento, per questioni di prestigio e non solo, è da ritenersi prioritaria.

Roma, mistero intorno a Smalling
Guarda il video
Roma, mistero intorno a Smalling

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti