Fonseca: “Roma grande orgoglio. Il futuro non mi preoccupa”

Le parole del tecnico giallorosso al termine del match contro l'Ajax
Fonseca: “Roma grande orgoglio. Il futuro non mi preoccupa”© ANSA

ROMA - La Roma in semifinale di Europa League. I giallorossi nella gara di ritorno contro l'Ajax con tanto cuore, orgoglio e carattere sono riusciti a resistere agli assalti degli olandesi e chiudere il match con un 1 a 1 che regala ai giallorossi la qualificazione alla semifinale. Al termine del match il tecnico Fonseca è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive per commentare la gara: "Abbiamo fatto una grande partita difensivamente. Abbiamo avuto più problemi ad Amsterdam, oggi abbiamo controllato bene i loro attacchi. L’Ajax è una squadra fortissima, ma abbiamo fatto una buona gara", ha dichiarato a Sky.

C’è l’orgoglio di rappresentare il calcio italiano in Europa?
"Sì, non sono arrivato mai in semifinale. E’ un motivo di soddisfazione e orgoglio, per me e per la Roma. Siamo molto soddisfatti".

E’ più contento di essere arrivato in semifinale o di saper giocare in due diversi modi, anche riuscendo a soffrire?
"Sì, sono soddisfatto. L’Ajax è una grande squadra, ma abbiamo sofferto più all’andata. Hanno molta qualità offensiva, sono difficili da affrontare. Penso che abbiamo gestito bene la partita".

Cosa cambia nel rapporto tra lei e la Roma?
"Non cambia niente".

L’anno prossimo vuole essere o sarà l’allenatore della Roma?
"Non lo so. So che la prossima gara sarò l’allenatore della Roma. Non sono preoccupato per il mio futuro".

Roma in semifinale, che festa in campo!
Guarda la gallery
Roma in semifinale, che festa in campo!

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti