Roma, le regole di Mourinho: Trigoria nelle sue mani

Potenziati i teloni a bordo campo per rendere top secret ogni allenamento. Amichevoli off limits e ritiro in Portogallo super protetto
Roma, le regole di Mourinho: Trigoria nelle sue mani© AS Roma via Getty Images
3 min
Guido D'Ubaldo
TagsRomaMourinho

Le regole del Mouregno. Il nuovo allenatore ha già dettato la linea e la società lo asseconda in tutto. In pochi giorni ha cambiato mentalità, metodi di lavoro, in parte sta trasformando anche Trigoria. Il centro sportivo è sempre più blindato. Sono stati potenziati gli schermi per rendere top secret ogni allenamento. I teloni caratterizzati dai loghi degli sponsor furono introdotti dieci anni fa da Ranieri, estesi da Petrachi due anni fa, negli ultimi giorni sono stati cambiati, con i nuovi loghi pubblicitari e impediscono a occhi indiscreti di carpire anche la minima mossa del lavoro di Mourinho. Anche le tv avranno pochissime immagini dell'allenamento, in concomitanza con la chiusura del canale monotematico. Anche le prime due amichevoli a Trigoria saranno off limits per chiunque, anche per i giornalisti. Si giocherà giovedì contro il Montecatini e domenica 18 contro la Ternana, che torna in serie B grazie a un promozione conquistata a suon di record. I dilettanti toscani, che militano nel campionato di Eccellenza, terranno a battesimo la Roma alla prima uscita sotto la guida di Mourinho. L’amichevole, insieme ad altre, è stata organizzata da Stefano Pucci, manager che ha portato le squadre italiane (compresa la Nazionale) in giro per il mondo e che ora è tornato a movimentare l’estate calcistica. In passato con il fratello è stato un giocatore del Montecatini.

La Roma di Mourinho si allena: c'è anche Zaniolo
Guarda il video
La Roma di Mourinho si allena: c'è anche Zaniolo

Roma, la seconda parte della preparazione si svolgerà in Portogallo

Mourinho ha fissato regole precise e ha dato una nuova impronta a tutto il programma di lavoro. La seconda parte della preparazione si svolgerà in Portogallo e sarà un vero e proprio ritiro di clausura. La squadra partirà il 26 luglio e rientrerà il 7 agosto, subito al termine della amichevole a Siviglia contro il Betis, che concluderà il ritiro. In precedenza giocherà due partite a Faro, contro il Siviglia di Monchi (data da fissare tra la fine di luglio e il 1°agosto, anche gli spagnoli si allenano nell’Algarve) e contro una squadra portoghese. Il centro sportivo scelto è il Vila Real de San Antonio, a pochi chilometri dall’aeroporto di Faro.

 Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti