Abraham come Batistuta, l'analogia che piace ai tifosi della Roma...

Il centravanti a Salerno ha messo a segno la sua prima rete con la maglia giallorossa; anche l'argentino si era sbloccato alla seconda giornata. Scopri i dettagli
Abraham come Batistuta, l'analogia che piace ai tifosi della Roma...
TagsabrahamBatistuta

Tammy Abraham continua a far sognare i tifosi della Roma. Dopo l'ottimo esordio contro la Fiorentina (una traversa, due assist e un rosso provocato) contro la Salernitana ha messo a segno la sua prima rete con la maglia giallorossa. L'inglese ha realizzato un bellissimo gol (il momentaneo 0-3) e ha manifestato tutta la sua gioa sia sul campo, festeggiando con i suoi compagni, che sui social dove ha postato tantissime stories. E' diventato in pochi giorni uno degli idoli dei tifosi della Roma ma a far sognare i sostenitori giallorossi c'è un'analogia con uno dei più grandi centravanti della storia della Roma: Gabriel Omar Batistuta

È già la Roma di Mourinho: Abraham c'è, che poker!
Guarda la gallery
È già la Roma di Mourinho: Abraham c'è, che poker!

Batistuta nell'anno dello scudetto segnò alla seconda giornata

Tammy Abraham ha segnato la sua prima rete con la maglia della Roma alla seconda giornata di campionato proprio come Batistuta. Infatti, il 15 ottobre del 2000 sul campo del Lecce la squadra giallorossa vince e l'argentino, sfruttando un crosso di Cafu, segnò il suo primo gol con la maglia giallorossa. La partita finì, proprio come Salernitana-Roma, 0-4. Quell'anno non fu una stagione normale, infatti, la Roma di Fabio Capello si laureò campione d'Italia. Insomma un'analogia che piace tanto ai tifosi della Roma.

 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti