Mancini: “Inter-Juve non decisiva, il Napoli da scudetto”

Le parole del ct della Nazionale: "Italia-Svizzera? Speriamo che il campo possa essere buono e migliorare nelle prossime settimane”
Mancini: “Inter-Juve non decisiva, il Napoli da scudetto”
Jacopo Aliprandi

ROMA - Questa sera presso il Circolo Antico Tiro a Volo si è svolta la settima edizione del premio "Giuseppe Colalucci", direttore de "Il Tifone" scomparso nel 1984. Tra i premiati anche il ct della Nazionale Roberto Mancini che a margine dell'evento ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Inter e Juve con tanti azzurri
“I tanti azzurri in campo mi danno sempre soddisfazione ma credo siano sempre troppo pochi rispetto a quello che gli italiani possono fare. Penso che sarà una bella partita e non sarà decisiva. La Juve che insegue deve cercare di vincere ma la gara sarà aperta a ogni risultato”

Si vede impronta Allegri?
"La Juve si sta riprendendo, ora è importante fare risultato per recuperare”.

Su Simone Inzaghi
“E’ arrivato da tre mesi, ha bisogno di ambientarsi. L’Inter deve vincere tutte le partite e non è scontato”.

Locatelli-Barella
“Due giocatori bravi che hanno in mano il loro futuro e saranno importanti per le loro squadre e per la nazionale. Importante giochino a questi livelli”.

Mancini: “Inter-Juve non è decisiva. Napoli da scudetto, la Roma si rialzerà”
Guarda il video
Mancini: “Inter-Juve non è decisiva. Napoli da scudetto, la Roma si rialzerà”

Che sapore aveva da giocatore la sfida con la Juve?
“Juve-Inter sempre stata importante in Italia, anche prima di quando allenavo o giocavo io. Sono due club che hanno fatto la storia del calcio”.

Sul campo dell’Olimpico
“Speriamo che il campo possa essere buono e migliorare nelle prossime settimane”

Sul ko della Roma contro il Bodo
“Come diceva Boskov: sempre meglio perdere una volta 6-1 che sei volte 1-0. La Roma ha giocato su un campo ostico, a volte può capitare”.

Roma-Napoli, che gara si aspetta?
“Anche qui sarà una bella gara, il Napoli starà facendo bene e può essere tra le candidate allo scudetto. In pole? Credo sia la squadra che insieme al Milan giochi meglio. Merita di essere lì e giocare insieme da tanti anni è un vantaggio”.

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti