Mourinho: “Roma, attenta a Ibra. Dobbiamo tenerlo lontano dalla porta”

Le parole del tecnico giallorosso a pochi minuti dal fischio d'inizio del match contro il Milan
Mourinho: “Roma, attenta a Ibra. Dobbiamo tenerlo lontano dalla porta”© AS Roma via Getty Images
1 min

ROMA - È tutto pronto per il big match dell'undicesimo giornata di campionato. All'Olimpico di gioca Roma-Milan, queste le parole di José Mourinho a Dazn, a pochi minuti dal fischio d'inizio del match. 

Quanto è importante questo scontro diretto?
“Non lo so se sarà decisiva, ogni partita è decisiva secondo me. Se vinci è sempre importante, vediamo”.

Gli stessi undici per la quarta volta di fila: alla lunga potreste pagare qualcosa?
“Ci sono squadre che non hanno problemi a cambiare calciatori al 60’, al 65’, noi siamo una squadra con un profilo diverso, abbiamo in panchina calciatori che possono aiutarci”.

Come si ferma Ibrahimovic?
“Lui è un giocatore diverso, incredibile ma il Milan è una squadra e non possiamo concentrarci solo su lui. Dobbiamo farlo giocare il più lontano possibile dall’area di rigore, dentro è un problema perché conosce tutti i centimetri dell’area”.

Il Genoa crea ma non trasforma, Destro out nel secondo tempo
Guarda la gallery
Il Genoa crea ma non trasforma, Destro out nel secondo tempo

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti