Mourinho si scusa con l'arbitro Fabbri: il motivo è curioso

Siparietto al termine dell'intervallo: l'arbitra fischia due volte ma i giallorossi non sono in campo
Mourinho si scusa con l'arbitro Fabbri: il motivo è curioso

ROMA - Tutto pronto per la ripresa del match e l'inizio del secondo tempo. Anzi no. Perché in campo è arrivato l'arbitro, è arrivato l'Empoli ma manca la Roma. Siparietto al termine dell'intervallo di Empoli-Roma, con la squadra di Mourinho che ha ritardato il rientro in campo per i secondi quarantacinque minuti. La squadra giallorossa ha calcolato male il tempo a disposizione per l'intervallo e ha costretto Fabbri - visibilmente nervoso - a fischiare quattro volte per richiamare la Roma in campo. Il quarto uomo a colloquio con Cardini, il team manager della Roma, poi l'arrivo di Mourinho che ha fatto un mea culpa verso l'arbitro: "Scusate, scusate".

La Roma verso Empoli: Tiago Pinto parla con Mourinho a Trigoria
Guarda la gallery
La Roma verso Empoli: Tiago Pinto parla con Mourinho a Trigoria

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti