Sergio Oliveira si è preso la Roma: l'uomo di Mou trascina i suoi verso l'Europa

Il portoghese è diventato immediatamente un elemento fondamentale nel centrocampo giallorosso
CHI RESTA - Sergio Oliveira© AS Roma via Getty Images
2 min
Jacopo Aliprandi

ROMA - Non sarà il regista chiesto da Mourinho per dettare i tempi del centrocampo, ma non c'è dubbio che da quando è arrivato Sergio Oliveira la Roma stia girando meglio, sia con i piedi che con la testa. Il centrocampista portoghese in pochi giorni si è imposto nella formazione titolare giallorossa, giocando tre partite consecutive e trovando ben due gol in questa sua nuova avventura in Italia. 

Roma, Mourinho esausto dopo l'Empoli: come ha reagito nello spogliatoio
Guarda il video
Roma, Mourinho esausto dopo l'Empoli: come ha reagito nello spogliatoio

Mourinho in più di un'occasione ha sottolineato l'importanza di Sergio Oliveira nella personalità, la mentalità vincente di un giocatore che al Porto giocava sempre per conquistare trofei, ma non solo. Qualità e quantità anche nellle prestazioni, la bravura del centrocampista nel partecipare sempre all'azione, nel ripulire palloni sporchi e smistarli ai compagni per far ripartire il gioco offensivo. Non sarà un regista, ma il suo lavoro è efficace anche su quell'aspetto e lo dimostrano i numeri. Contro l'Empoli non ha centrato solamente il suo secondo gol con la maglia della Roma, ma ha avuto anche i numeri più alti tra le statiche del match. Come nelle occasioni da gol, ben cinque, o nei passaggi chiave, quattro, e anche qui è stato il migliore. E ancora: 64 palloni giocati, 27 passaggi riusciti e di questi 16 sono in verticale (anche qui il migliore tra i suoi). 

In 13 partite di campionato giocate quest'anno con la maglia del Porto aveva realizzato due gol. Score già eguagliato in Serie A, con l'aggiunta di un assist vincente. Insomma, Sergio Oliveira si è subito imposto nell Roma e ha trovato immediatamente il feeling con i compagni e le idee di Mourinho. Un avvio sprint che non potrà che far piacere anche al ct della nazionale portoghese Fernando Santos, che punta su di lui per gli spareggi del Mondiale per centrale la qualificazione all'impegno di novembre. E proprio il profilo della selezione lusitana ieri ha voluto esaltare la prestazione di Oliveira contro l'Empoli: "Veni, Vidi, Vici! Sergio ha già segnsto due reti in Serie A". Oliveira non poteva immaginare un miglior inizio per la sua avventura alla Roma. 

Mourinho vola con Abraham: la Roma è al sesto posto
Guarda la gallery
Mourinho vola con Abraham: la Roma è al sesto posto

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti