Reynolds: “A Roma troppe distrazioni, meglio Kortrijk. Sogno la Premier"

Il terzino americano ha lasciato a gennaio i giallorossi in prestito: "In una città come questa è più facile crescere per me rispetto a una metropoli"
Reynolds: “A Roma troppe distrazioni, meglio Kortrijk. Sogno la Premier"© AS Roma via Getty Images
2 min

ROMA - Un'avventura non facile alla Roma con quasi zero minuti in campo in un anno e tante panchine e tribune. Bryan Reynolds, ha deciso nel mercato invernale di ricominciare dal Kortrijk club del campionato belga per giocare con regolarità e crescere. Il terzino statunitense è stato intervistato dall’Het Nieuwsblad parlando anche sui suoi piani futuri

I sogni?
"La Premier League. Voglio davvero misurarmi con i migliori al mondo nella più grande competizione. Ma prima ho molti passi da fare. Sono abbastanza paziente per affrontare il processo di crescita".

La nuova avventura?
"L’ambientamento al KV Kortrijk è stato veloce, ma se non giochi da un anno perdi la fiducia, perdi il ritmo del gioco. Sono rimasto davvero sorpreso dalla mia prima partita. Non mi sarei mai aspettato di poter agire subito a questo livello dopo un periodo così lungo di inattività".

Il passato e l'anno in giallorosso.
"Roma e Kortrijk sono due mondi diversi, questo è certo. Roma è una metropoli, con molte distrazioni. Per un giovane giocatore come me una città come Kortrijk è migliore. Devo solo concentrarmi su me stesso e sulla mia carriera. Le persone parlano anche più inglese qui, quindi è più facile".

Roma, Zaniolo in gruppo: è pronto alla sfida contro l’Atalanta
Guarda la gallery
Roma, Zaniolo in gruppo: è pronto alla sfida contro l’Atalanta

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti