Roma, tifosi furiosi per il caos Uefa. Il Feyenoord: "L'89% dei biglietti agli albanesi"

Il club olandese ha rilasciato un comunicato sui problemi avuti ieri nell'acquisto dei tagliandi: "Vendita principalmente rivolta a tifosi neutrali"
Roma, tifosi furiosi per il caos Uefa. Il Feyenoord: "L'89% dei biglietti agli albanesi"© BARTOLETTI

ROMA - Sold out per la finale di Conference League, ma la vendita degli 8500 biglietti messi a disposizione ieri non è andata come i tifosi si aspettavano. Un vero e proprio caos sul sito della Uefa per acquistare uno o più tagliandi per la sfida del 25 maggio all’Arena Kombëtare: niente è andato per il verso giusto, in pochi sono riusciti ad acquistare il biglietto a causa dei continui crash del sistema e problematiche legate alle tante connessioni simultanee per riuscire ad accaparrarsi un seggiolino nel piccolo stadio da 19milla posti che ospiterà la finale.

Una vera e propria beffa per i tifosi della Roma ma anche per quelli del Feyenoord. Il club olandese ieri pomeriggio ha pubblicato una dura nota contro la Uefa: "Non siamo stati informati della vendita anticipata dei biglietti. La dirigenza ha subito chiesto chiarimenti, tutto questo per noi è inaccettabile. La Uefa sta indagando sulla situazione e ha dichiarato che ci fornirà rapidamente una risposta".

Oggi il Feyenoord ha pubblicato un nuovo comunicato dopo aver avuto una risposta sull'accaduto: "L'UEFA ci ha informati questa mattina durante una riunione. Nel colloquio, la Uefa ha chiesto scusa per il fatto accaduto ieri. Il sito UEFA aveva una data di inizio per la vendita degli 8500 biglietti disponibili dalle 14:00, mentre la vendita è scattata alle 12:00. Il Feyenoord si è subito rivolto alla UEFA per lamentarsi e chiedere che la procedura di vendita fosse rifatta. Quest'ultima non è all'ordine del giorno dell'Uefa e il Feyenoord non vede alcuna possibilità di applicarla".

Il club olandese ha poi spiegato i motivi dati dalla Uefa sul presunto disguido: "Durante l'incontro con il Feyenoord, la UEFA ha indicato di non aver informato i club sulla data e l'ora di inizio della vendita degli 8.500 biglietti consapevolmente, poiché la vendita era principalmente rivolta al paese ospitante. Secondo la UEFA, anche questo ha avuto successo, perché alla fine l'89% dei biglietti è andato ad acquirenti albanesi e l'11% ad acquirenti dagli altri 20 paesi. Ciò significherebbe quindi che i tifosi dell'AS Roma, a differenza di quelli del Feyenoord, sono riusciti ad acquistare i biglietti in massa".

Totti sta con Mourinho: “Troppi errori arbitrali a sfavore della Roma”
Guarda il video
Totti sta con Mourinho: “Troppi errori arbitrali a sfavore della Roma”

Maglia Abraham: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti