Roma, dallo stadio al padel: tutto sul nuovo progetto di Pietralata

Pronto a cominciare l'iter del progetto stadio a Pietralata: sarà un'opera da quasi 600 milioni
Roma, dallo stadio al padel: tutto sul nuovo progetto di Pietralata
2 min

ROMA - Il progetto stadio della Roma a Pietralata è una realtà. Tanto che oggi sono uscite nuove rivelazioni sull'impianto che sorgerà nel quadrante nord est della capitale. I Friedkin vogliono costruire un impianto che sia dotato di ogni confort, sia per ospitare le partite della Roma, sia per essere un vero polo d'intrattenimento per tutto l'anno. I proprietari del club giallorosso investiranno circa 400 milioni per l'opera: 336 milioni per il nuovo stadio, 16,7 per le opere pubbliche. Infine 75 milioni per tributi e consulenze per realizzare l'opera.

Dentro lo stadio ci sarà un museo giallorosso, un Roma Store, il Bar dello Sport e il Bar del tifoso. I tifosi vip avranno 5.500 posti nelle skybox, nelle terrazze e nei box a bordo campo. Per i tifosi ci saranno poi chioschi e una passeggiata all’insegna del food, oltre che una palestra, un asilo e un corner per gli eSports (videogiochi, Fifa in testa).

Lo stadio della Roma sarà immerso nel verde. Circa 140 mila metri quadri di parco attorno all'opera, poi anche un secondo da 47 mila metri quadri con giochi per bambini, un anfiteatro all’aperto e un centro sportivo con 5 campi da tennis, altrettanti da padel, 3 da basket e 3 da calcetto. La Roma vuole realizzare 4.044 posti auto e 10 mila stalli per bici e moto. Numeri che dovrebero garantire l’approdo con il mezzo privato di circa 22 mila tifosi, il 35% del totale. Gli altri dovranno muoversi con i mezzi pubblici, dalla stazione dei treni alle stazioni Tiburtina e Quintiliani della metro B. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti