Roma-Napoli, Osimhen consola Abraham. Ecco dove e cosa si sono detti

I due attaccanti, uno decisivo e l'altro no, hanno parlato a lungo fuori l'Olimpico al fischio finale. L'inglese: "Hai reso triste tutto lo spogliatoio"
Roma-Napoli, Osimhen consola Abraham. Ecco dove e cosa si sono detti
1 min
TagsRomanapoliabraham

Uno è stato decisivo e ha deciso Roma - Napoli. L'altro sta vivendo una stagione complicata e non solo non è stato decisivo, ma è stato anche sostituito. Stati d'animo opposti, quelli di Victor Osimhen e Tammy Abraham ieri sera all'Olimpico. Eppure, dopo la partita, il napoletano ha provato a rincuorare il romanista che, dal canto suo, ha detto al collega - rivale: "Hai reso triste tutto lo spogliatoio". A raccontare e filmare il momento il giornalista Oma Akatugba, amico di Osimhen. Nelle immagini si vede chiaramente Abraham, non felicissimo, parlare con Osimhen, mentre un sorriso arriva al momento della foto: la speranza della Roma è che, quel sorriso, per Tammy torni presto anche in campo.

Abraham e Osimhen insieme dopo Roma - Napoli: ecco cosa si sono detti
Guarda il video
Abraham e Osimhen insieme dopo Roma - Napoli: ecco cosa si sono detti


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti