La notte magica di Nicolò Zaniolo: rigori, gol e l'Olimpico impazzito per lui

Nicolò in Europa si esalta come non mai: dopo la tripletta al Bodo e la rete decisiva in finale di Conference, stende il Ludogorets: due rigori conquistati e il meraviglioso 3-1 sotto la curva Sud
La notte magica di Nicolò Zaniolo: rigori, gol e l'Olimpico impazzito per lui© LAPRESSE
1 min
Chiara Zucchelli
TagsZanioloRomaLudogorets

Non avrebbe dovuto neppure giocarla, Roma - Ludogorets. Ma la Uefa gli ha tolto una giornata di squalifica e lui, Nicolò Zaniolo, si è tolto da solo il dolore per l'ematoma alla coscia sinistra. Ha stretto i denti, ha giocato nel secondo tempo ed è stato, semplicemente, devastante. Il ragazzo che ama l'Europa, che lo scorso anno con una tripletta al Bodo e il gol in finale ha regalato alla Roma un bel pezzo di Conference League, stasera ha voluto ricordare a tutti, in primis a se stesso, che se inizi la tua carriera al Bernabeu questo può e deve essere il tuo scenario naturale. Due rigori conquistati e una rete meravigliosa sotto la Sud, l'Olimpico ai suoi piedi e un sorriso meraviglioso: Zaniolo, oggi, è stato semplicemente il migliore. E adesso, per la Roma, blindarlo con un rinnovo di contratto sarà la naturale conseguenza. 


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti