Mourinho torna a Roma: "Dybala, Morata, Frattesi e Chiffi: vi dico che..."

L'allenatore giallorosso è sbarcato con Nuno Santos a Ciampino nel pomeriggio: sorridente e sereno, ecco cosa ha detto
2 min
Jacopo Aliprandi

José Mourinho è tornato. Insieme all'inseparabile amico e collaboratore Nuno Santos, con un volo di linea proveniente da Lisbona, José è sbarcato a Ciampino nel primo pomeriggio. Sorridente, sereno, maglietta e cappellino bianco, occhiali da sole, Mou è stato disponibile, come sempre, con i tifosi che volevano una foto, ma anche con i cronisti che lo aspettavano. "Sono pronto per questa nuova stagione, sono sempre pronto. Regali dal mercato? Non mi aspetto niente, sono contento di lavorare. Lunedì mattina alle 8 sono a Trigoria e si lavora".

Mourinho su Dybala, Morata e Frattesi

Sui nomi accostati alla Roma sul mercato e sul futuro di Dybala, Mourinho dice: "Paulo? Non so niente del suo contratto, ma ovviamente parlo con lui e con tutti. Morata? Parlo solo dei miei giocatori. Non parlo di mercato e parlo solo dei miei. Se mi piacerebbe? Non voglio parlare del mercato. Dispiaciuto per Frattesi? No. Non penso al mercato, non penso a niente, solo a lavorare". 

Mourinho su Chiffi e sul ritiro

Sulla squalifica e sul caso Chiffi Mou conferma: "Sì, mi hanno chiesto le scuse pubbliche. Non sono rimasto sorpreso della squalifica, ma ad agosto invece di stare in panchina con questo caldo starò tranquillo con l’aria condizionata.  Portogallo? Farà caldo, ma non così come a Roma". E lui è pronto ad affrontarlo, così come è pronto ad affrontare tutto con la sua Roma.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti