Retroscena Belotti: come è stato il suo addio alla chat di squadra del Torino

Il racconto dell'addio dell'ex capitano granata prima di trasferirsi alla Roma a parametro zero nell'estate 2022
1 min

ROMA - Non è stato un addio senza polemiche, quello di Andrea Belotti dal Torino. L'ex capitano granata se ne è andato nell'estate 2022 a parametro zero dopo 251 partite e 113 reti, protagonista assoluto delle ultime pagine di storia del glorioso club. Nonostante questo, però, come riportato da La Stampa, non ha scritto una sola parola nella chat di squadra quando se n'è andato.

L'addio di Belotti dal Torino

Il Gallo non ha quindi raccontato "il perché a chi era in attesa di decifrarne gli umori, e non solo", segnale evidente che la separazione non sia stata così serena. In ogni caso, prima di andarsene Belotti aveva inviato un messaggio ad Andrea Buongiorno (che ha ereditato la sua fascia di capitano) poco prima che nell'ultimo 4 maggio granata a Superga leggesse i nomi degli Invincibili. Il testo, in sintesi, era questo: "Caro Alessandro goditi il momento... per me è stato il più intenso della carriera...".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti