Pellegrini senza pace: altro infortunio, quando torna in campo con la Roma

Il capitano giallorosso fermo per un nuovo problema muscolare: il piano per averlo al top nel derby
Jacopo Aliprandi
1 min
Jacopo Aliprandi

Undici minuti alla grande contro il Servette, sicuramente decisivi per chiudere la partita e regalare alla Roma punti importanti per il girone e il morale. Poi però l’ennesimo infortunio e la delusione negli occchi di Pellegrini che pensava di essersi messo alle spalle i problemi muscolari per ritrovare finalmente la direzione giusta in una stagione partita in maniera molto complicata.

Quando tornerà in campo con la Roma Lorenzo Pellegrini

Gol, assist e stop. L’applauso dell’Olimpico non lo ha certo consolato per il secondo infortunio muscolare che lo terrà lontano dal campo contro il Cagliari e poi chissà, forse per qualche altra gara al rientro dalla pausa delle nazionali. Sta di fatto che Pellegrini è al suo secondo stop stagionale e in attesa degli esami strumentali (nelle prossime ore) da Trigoria non filtra sicuramente ottimismo per il dolore avvertito al flessore destro. Niente Cagliari, niente Nazionale: a seconda del grado della lesione, il capitano della Roma capirà se potrà recuperare per la ripresa contro il Monza (difficile), o se invece rientrare gradualmente con l’Inter, il Lecce e lo Slavia Praga per essere di nuovo in buone condizioni atletiche per il derby del 12 novembre. Insomma il calvario non è ancora terminato, Lorenzo dovrà ricominciare da capo per scendere di nuovo in campo e tornare a sorridere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA