Salernitana, Colantuono: I gol in avvio ci hanno tagliato le gambe

Il tecnico: "Il secondo tempo ha dimostrato che questa squadra se la può giocare con squadre che lottano per lo stesso obiettivo"
Salernitana, Colantuono: I gol in avvio ci hanno tagliato le gambe© LAPRESSE

SALERNO - “Più che l’aspetto tattico, nel primo tempo ci hanno tagliato le gambe i gol presi a distanza ravvicinata". E' l'analisi del tecnico della Salernitana, Stefano Colantuono, dopo la partita con l'Empoli: "Purtroppo avevamo diverse defezioni e anche questo ha influito inevitabilmente sulle scelte di formazione e sul modulo tattico. La squadra voleva riscattare la sconfitta di La Spezia, non ci è riuscita perché dopo pochi minuti si è complicata la vita. Da domani dovremo concentrarci sul match di Venezia, un altro scontro diretto che non possiamo sbagliare per rimanere aggrappati al gruppo di squadre che lottano per la salvezza. Il secondo tempo ha dimostrato che questa squadra se la può giocare con squadre che lottano per lo stesso obiettivo. Ribery? E' un giocatore di un'altra categoria. Facile da gestire uno come lui: può giocare trequartista, davanti, esterno, ha impegno, ha corsa. Ha fatto una partita importantissima, ce lo teniamo stretto. Le nostre fortune passeranno molto dalle prestazioni di Ribery. In vista di martedì purtroppo non potremo lavorare molto sull’aspetto fisico, ma l’auspicio è recuperare il prima possibile il maggior numero di infortunati”.

Ribéry dà spettacolo, ma non basta: la Salernitana crolla con l'Empoli
Guarda la gallery
Ribéry dà spettacolo, ma non basta: la Salernitana crolla con l'Empoli

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti